Vai al contenuto

Le Creuset

Scopri Le Creuset

La storia

Le Creuset nasce dall'incontro di due industriali belgi nel 1925. Armand Desaegher e Octave Aubecq, specialisti nella smaltatura e nella fusione, hanno inaugurato una nuova era nel settore delle pentole trovando il modo di vetrificare la ghisa.


Nel 1925 viene approvato il primo prototipo del processo produttivo della cocotte in ghisa vetrificata.
Così nasce Le Creuset.
Successivamente i fondatori aprono una fonderia nel villaggio di Fresnoy-le-Grand, circa due ore a nord di Parigi. Lo stabilimento si trova a un crocevia di strade di comunicazione, funzionale per l’approvvigionamento del ferro, del carbone e della sabbia necessari per la produzione.

Le cocotte in ghisa sono realizzate con materiali di altissima qualità, tra cui l’85% di ferro riciclato e acciaio, per creare classici che durano nel tempo.
La materia prima viene fusa nella fornace, quindi versata in un calderone, o “creuset”, da cui deriva il nome.
Dopo che il metallo si raffredda gli stampi di sabbia vengono distrutti per permettere agli artigiani di estrarre la cocotte. Per questo motivo ogni pezzo è di per sè unico.

Ogni cocotte viene ispezionata durante ogni fase del processo per garantire qualità, durata e prestazioni eccezionali.

I colori

La prima tonalità vetrificata di Desaegher e Aubecq è l’arancio Volcanic, ispirato dal colore della ghisa fusa, è diventata la firma di un marchio simbolo di qualità.

Il colore è la nostra specialità ed è ciò che ci distingue dagli altri! La miscelazione di pigmenti di vetro, preziosi per le nostre cocotte, viene eseguita con la massima precisione per garantire uniformità. Offriamo una vasta gamma di colori unici in grado di adattarsi agli stili di tutte le case, con colori vivaci o toni neutri.
Le pentole vengono spruzzate con almeno due strati di smalto a base di vetro, per proteggere il manufatto dentro e fuori e per aggiungere il colore. Si spostano quindi lungo la linea di produzione per la finitura a mano.

Scopri Le Creuset